La birra belga

Un grande appuntamento per i laboratori del gusto che la condotta di slow food agrigento organizza durante la 10 giorni di eventi per il 73 Mandorlo in fiore: La cultura della birra belga

Laboratorio su:

Birra belga

Intervengono:

  • Mahleur – Produttore

Dove: Palacongressi

Quando: Venerdì 9 Marzo alle 17.00

Posti disponibili: 50

Costo: ingresso libero su prenotazione

Prenota

La birra belga

Dopo due anni di inteso lavoro, frutto della collaborazione tra le tre Comunità del paese belga (Federazione Vallonia-Bruxelles, Comunità di lingua tedesca, Comunità fiamminga), dal 30 novembre 2016 l’Unesco ha accolto l’istanza del piccolo paese europeo, inserendo la birra belga tra le più alte espressioni della cultura e delle tradizioni del genere umano.

Secondo gli autori del dossier, infatti, è l’ineguagliabile diversità dell’arte birraria belga e intensità di questa cultura, che ha permesso il riconoscimento, rispetto ad altri paesi produttori di birra. Il Belgio è un crocevia di influenze e patrimoni internazionali multipli che si riflette nel mondo delle birre e sui diversi metodi di fermentazione. Tra Vallonia e Fiandre sono nati alcuni degli stili più interessanti, più particolari e più originali del panorama brassicolo internazionale.

Ciò che caratterizza i il Belgio è la varietà e la ricchezza degli stili che ospita sul suo territorio, ma è anche la sua capacità di supportare i lasciti. Ad esempio, per quanto riguardo la tradizione monastica francese, che è praticamente scomparsa entro i confini della Francia.

Ritroviamo quindi birre monastiche forti, dall’alto grado alcolico, che si differenziano dalle stout o dalle birre nere anglosassoni , o dalle Lambic, birre spontanee, piuttosto acide, dai lieviti naturali ed autoctoni, affinate nel legno.

Nei birrifici di tutte le dimensioni in tutto il paese, i birrai appassionati attentamente scelgono i malti, luppoli, lieviti e l’acqua da utilizzare, per conferire alla birra sapori ed aromi caratteristici, definiti.

Oggi 250 birrifici sono presenti sul territorio nazionale, 1.500 tipi di birra sono prodotte nel paese utilizzando diversi metodi di fermentazione, molte delle quali sono artigianali o specialità.  Raramente un territorio così piccolo come il Belgio è capace di generare tanti stili diversi di birra.

La birra è molto più di un prodotto di consumo in Belgio. È certamente bevuto la sera o come aperitivo, a tavola, ma prende un ruolo importante anche in ambito gastronomico, come nel caso della creazione di formaggi alla birra, e come il vino può essere abbinata al cibo per esaltarne gli aromi

La birra belga secondo l’unesco

La Cultura della birra in Belgio è stata Iscritta nel 2016 nella lista dei rappresentanti del patrimonio culturale immateriale dell’umanità
Fare e apprezzare la birra fa parte del patrimonio vivente di una serie di comunità in tutto il Belgio. Ha un ruolo nella vita quotidiana e in occasioni di festa. Quasi 1.500 tipi di birra sono prodotti nel paese utilizzando diversi metodi di fermentazione. Dagli anni ’80, la birra artigianale è diventata particolarmente popolare. Ci sono alcune regioni, che sono conosciute per le loro particolari varietà, mentre alcune comunità trappiste sono state coinvolte nella produzione di birra dando profitti alla beneficenza. Inoltre, la birra viene utilizzata per cucinare anche nella creazione di prodotti come il formaggio lavato con la birra e, come nel caso del vino, può essere abbinato ai cibi per completare i sapori. Esistono diverse organizzazioni di produttori di birra che lavorano con le comunità a livello generale per sostenere il consumo responsabile di birra. Anche la pratica sostenibile è entrata a far parte della cultura con imballaggi riciclabili incoraggiati e nuove tecnologie per ridurre l’utilizzo dell’acqua nei processi di produzione. Oltre ad essere trasmessi nei circoli domestici e sociali, le conoscenze e le competenze vengono tramandate da mastri birrai che gestiscono corsi in birrerie, corsi universitari specializzati rivolti a coloro che sono coinvolti nel campo e ospitalità in generale, programmi di formazione pubblica per imprenditori e piccoli birrifici di prova per i birrai dilettanti.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi il programma in PDF

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi il programma in PDF

Notizie ed approfondimenti dalla condotta Slow Food Agrigento

Grazie! Riceverai una mail a breve

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: